Negli ultimi anni la provincia di Foggia è balzata agli onori delle cronache sportive di settore per la presenza di due talenti destinati a far parlare di loro per molto tempo. I loro nomi sono Michele Milone e Nicola Grieco e la disciplina in cui stanno inanellando una importante serie di vittorie è il poker sportivo. Andiamo a conoscerli meglio e a scoprire cosa si aspettano nel prossimo futuro al tavolo verde.

Il 2015 resterà per sempre nella memoria di Michele Milone, commerciante di Apricena appassionato di tennis e di poker sportivo. Un hobby, quest’ultimo, che gli ha permesso di raggiungere traguardi che farebbero gola a molti professionisti. Ma andiamo con ordine. A gennaio di quell’anno Milone, nickname “Bigodissea”, raggiunge il tavolo finale del Sunday Special di PokerStars e si piazza al secondo posto assoluto. Nemmeno un mese dopo ecco quella che ancora oggi è la più grande vittoria in carriera: il trionfo nel Main Event del torneo TCOOP 2015. Un successo arrivato battendo 2903 giocatori in uno degli appuntamenti più importanti del poker online. A marzo la tripletta da sogno si chiude con un altra piazza d’onore nel Sunday Special. Tre mesi indimenticabili per un giocatore che ama giocare i tornei MTT perché gli permettono di esprimere al meglio il suo poker e che spera di diventare un professionista del tavolo verde nel prossimo futuro.

Nicola Grieco non è un nome nuovo per gli amanti del poker sportivo. E non potrebbe essere altrimenti per un ragazzo che in quasi otto anni di carriera al tavolo verde vanta diversi piazzamenti nell’IPT e nell’EPT e il fiore all’occhiello del secondo posto assoluto del 30 aprile scorso nel PokerStars Championship di Montecarlo. La carriera del ragazzo di Cerignola inizia nel 2010 con un trentesimo posto nel Main Event dell’IPT di Sanremo. Un risultato che pone le basi per il definitivo salto di qualità che arriverà nel 2011: nell’arco di 12 mesi, Grieco si piazza ventitreesimo assoluto nel Main Event EPT (European Poker Tour) di Sanremo, nono nell’appuntamento principale delle Full Tilt Poker Series di Barcellona e quarantaquattresimo nel Main Event IPT, ancora una volta nella Città dei Fiori.

Piazzamenti al tavolo verde live che si alternano a quelli ottenuti nel poker online, campo in cui Grieco inizia a farsi conoscere con il nickname “nickgrieco80” vincendo il NOS Super Thursday della Casa della Picca Rossa. Negli anni successivi il foggiano si dedicherà allo studio della disciplina. Un percorso che lo porterà, nel 2017, al risultato che vale una carriera: il secondo posto in un side event del PokerStars Championship di Montecarlo, il torneo più importante a livello continentale.

Chiudiamo con una menzione per un altro talento del poker online proveniente da Foggia. Il suo nickname è  “xxfabxx992”. Pizzaiolo nella vita di tutti i giorni, questo ragazzo foggiano si è reso protagonista di una vera e propria impresa al tavolo verde virtuale: la vittoria in uno dei più prestigiosi Spin & Go XL di PokerStars a gennaio 2015. Un risultato che gli ha permesso di mettere le basi per realizzare un sogno: quello di partecipare a una tappa dell’European Poker Tour.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO