sabato, Dicembre 5, 2020
Rimani in contatto
Tags Articoli taggati con "recensione"

Tag: recensione

Lib(e)randoci, la recensione di “Riccardino” di Andrea Camilleri (2020)

Ecco, ci siamo: l'ultimo romanzo di Montalbano. Sono passati 18 anni da quando lo incontrai con "Il ladro di merendine". E ora è qui...

Lib(e)randoci, la recensione di “Viaggi nella filosofia” di Janine (2019)

Una disegnatrice che è anche una professoressa di filosofia può unire le sue due passioni? "Viaggi nella filosofia" è un volume che fa parte...

Lib(e)randoci, la recensione de “Il Commissario Bordelli” di Marco Vichi (2016)

Firenze d'estate è davvero un forno: aria ferma, asfalto bollente e case non ben isolate contribuiscono al clima infuocato, rendendo l'aria irrespirabile. Nel 1963...

Lib(e)randoci, la recensione di “Oscar Romero – Ho udito il grido...

La religione, in particolare quella cristiana di confessione cattolica, viene spesso associata alle oppressioni e alle dittature. In America Latina, in particolare, durante il...

Lib(e)randoci, la recensione di “Guida galattica per autostoppisti” di Douglas Adams...

La copertina di questo libro recita: "Don't panic!". Ma se ci si trovasse all'improvviso senza casa e, addirittura, senza pianeta, in un'astronave aliena? L'umorista...

I social network decidono al posto nostro, la recensione di “The...

"Nulla che sia grande entra nella vita dei mortali senza una maledizione". Sofocle (adsbygoogle = window.adsbygoogle || ).push({}); È con questa citazione che inizia il documentario “The...

Lib(e)randoci, la recensione di “1Q84” di Haruki Murakami (2009-2010)

1Q84 è un libro diviso in tre parti e raccolto in due volumi. Uscito in Italia tra il 2011 (libri 1 e 2) e...

Lib(e)randoci, la recensione di “Lo diciamo a Liddy” di Anne Fine...

Quattro sorelle, Liddy, Stella, Heather e Bridie, sono molto legate tra loro: passano quasi tutti i fine settimana insieme, si raccontano i rispettivi segreti,...

Lib(e)randoci, la recensione di “Bye Bye Babylon. Beirut 1975-1979” di Lamia...

C’era una volta Babylon, una città piena di colori e suoni, una città piena di luci, colma di gioia e priva di ogni tipo...

Lib(e)randoci, la recensione de “La suora giovane” di Giovanni Arpino (1959)

Sono arrivato a questo libro grazie a un post su Facebook di una libreria che descriveva Giovanni Arpino come "uno degli scrittori più rivoluzionari...